Illustrazioni per bambini: 5 artisti da conoscere

illustrazioni per bambini 5 artisti da conoscere

Le illustrazioni per bambini sono diverse da quelle destinate ad un pubblico più adulto. I disegni per bambini sono spesso semplici, colorati, didascalici, intuitivi ed emozionali. Comunicare con un bambino è assai complicato. I bravi illustratori per bambini pongono tantissima attenzione al messaggio che possono inviare attraverso le loro opere. I bambini, infatti, non sono ancora in grado di elaborare concetti astratti come gli adulti, quindi affinché un messaggio dei media venga recepito dal bambino, esso deve essere ovvio e facilmente ripetibile. I bambini di solito rispondono bene a disegni con linee semplici e tondeggianti, molte volte anche grossolane e primitive, e molto colorati.

Guida completa al mondo delle illustrazioni per bambini. Perché comunicare con le immagini e chi sono i cinque illustratori per bambini che devi conoscere.

Per quanto riguarda cosa rende buona una illustrazione per bambini, la prima cosa che mi viene in mente è l’uso del colore. Sono una vera amante di opere d’arte in bianco e nero (e colore), ma quando si tratta di bambini – specialmente dopo aver lavorato in una scuola elementare, ed essendo madre di due bambini –  lo metterei in cima alla lista….”

Allison Sojka, Autrice e Illustratrice

In questo articolo, oltre a una panoramica sulle scelte stilistiche e il linguaggio visivo usato da 5 noti illustratori per bambini, trovi:

  1. Come scegliere le illustrazioni per bambini
  2. Illustratori per bambini: 5 artisti da conoscere
  3. Cerchi illustrazioni per bambini da personalizzare? Scarica il pdf gratuito, stampalo e via con la fantasia!

Come scegliere le illustrazioni per bambini

La scelta dello stile illustrativo dipende, oltre che da preferenze personali, anche dal messaggio che si vuole trasmettere e dal target di riferimento. Un libro d’illustrazioni per bambini che vuole mettere in risalto distinzioni emotive prediligerà, ad esempio, figure chiare e colori marcati, uno che vuole trasmettere calma e leggerezza prediligerà colori più sfumati.

In riferimento alle regole riguardanti l’ingombro della pagina, l‘illustratrice Marga afferma in un’intervista che la scena principale deve stare al centro e non deve avvicinarsi troppo ai bordi della tavola o del centro pagina.

Illustratori per bambini: 5 artisti da conoscere

Gli artisti specializzati in illustrazioni per bambini sono tanti, ma ognuno di essi è, in un certo senso, riconoscibile. Tale caratteristica è dovuta alla definizione di uno stile del tutto personale e alla capacità di saper veicolare un messaggio anche a chi non sa ancora leggere attraverso un linguaggio visivo ben preciso. Grazie al sapiente uso del colore, alle tinte pastello e sfumate o quelle più marcate e piene, la dimensione narrativa e la dimensione emotiva si mescolano e si fondono perfettamente.

La cerchia degli illustratori per bambini è molto ampia, ma tra i tanti, alcuni sicuramente si differenziano per la loro originalità e maestria e si sono ritagliati un posticino nel cuore di molti bambini.

Nicoletta Costa

Nicoletta Costa è un’autrice e disegnatrice specializzata soprattutto per la primissima infanzia. Il suo punto di forza è il saper semplificare le figure fino a farle diventare, consapevolmente, quasi stilizzate, riuscendo a renderle, allo stesso tempo, sempre vive e quasi animate.

Illustrazioni per bambini: 5 artisti da conoscere

Le sue illustrazioni per bambini hanno un forte potere evocativo e questo fa sì che il bambino venga pervaso da un senso di tenerezza infinita. Predilige l’uso di colori netti, per figure semplici, ma mai banali.

Beatrice Alemagna

Beatrice Alemagna è un’illustratrice per bambini nemica dell’ideale di bellezza, che si fa beffa dei modelli morali ed estetici fissi e assoluti. Ha creato un nuovo concetto di bellezza. Le sue figure sono volutamente imperfette e lontane dall’ideale di perfezione e di bellezza.

Illustrazioni per bambini: 5 artisti da conoscere

Beatrice ai bambini d’immedesimarsi con bambini palesemente esteticamente non belli, ma belli dentro, che risplendono di una forte luce interiore e si accettano per ciò che sono, nonostante il contrasto con le imperfezioni e difetti. I tratti delle sue opere sono spesso grossolani e abbozzati, come se volesse rendere tangibile l’insicurezza interiore che caratterizza molti dei suoi personaggi e che viene trasformata in un immenso amore per se stessi.

Britta Teckentrup

Utilizza il colore in modo soft per veicolare messaggi importanti e seri, in modo da addolcire la narrazione. Mira a creare una contrapposizione emotiva tra l’immagine e il testo per aiutare il lettore a inserirsi all’interno di testi spesso difficili e profondi e a comprenderne il pieno significato.

Illustrazioni per bambini: 5 artisti da conoscere

Britta disegna quasi esclusivamente simpatici animaletti, in un’atmosfera magica che, anche in un’ambientazione cupa e notturna, trasferiscono al bambino un senso di sicurezza e di tranquillità che lo accompagna nel racconto.

Oliver Jeffers

Oliver Jeffers è un illustratore per bambini che è riuscito a creare un suo stile personale e a renderlo immediatamente riconoscibile, spesso definito nonsense. Sa cogliere ed estremizzare tratti comici della natura umana.

Illustrazioni per bambini: 5 artisti da conoscere

Le sue figure, infatti, hanno facce grandi e forme esili che rendono simpatici e quasi maldestri i personaggi delle storie. Occhi e bocche sono, invece, piccoli e quasi inespressivi. L’impiego del colore nelle sue opere è sempre netto e votato su tinte rilassanti.

Benji Davies

Benji Davies è un autore e illustratore per bambini noto per le sue figure umane semplificate e gli scenari ricchissimi di dettagli, che portano il lettore a percepire un senso di movimento e di dinamicità all’interno delle storie. Ciò è dovuto soprattutto al fatto che i protagonisti appaiono spesso minuscoli in relazione al loro universo di riferimento, all’ambientazione che sembra talmente estesa da suggerire al bambino la necessità di percorrere, in un certo senso, quei paesaggi.

Illustrazioni per bambini: 5 artisti da conoscere

Rende vivo e dinamico il concetto di spazialità, in quanto costringe il lettore a muoversi all’interno delle sue tavole. La scena non è solo uno sfondo delle azioni, ma è essa stessa un soggetto vivo, da percorrere interamente nei suoi minimi dettagli. Il paesaggio è, nei suoi lavori, parte integrante dell’azione. Utilizza per tali lavori colori nitidi e marcati.

Cerchi illustrazioni per bambini da personalizzare? Scarica il pdf gratuito, stampalo e via con la fantasia!

Donatella Altieri Specialista SEO per l’arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.